fbpx
Cronaca Spalla

Migranti, “Alan Kurdi” abbandona l’ipotesi Lampedusa: nave Ong diretta a Malta

Sarebbe diretta a Malta la nave Ong tedesca della Sea Eye “Alan Kurdi” dopo il mancato sbarco in Italia. Alcuni dei migranti (tre donne, due mamma con i loro bambini, ed una in gravidanza), come si ricorderà, avevano rifiutato lo sbarco dopo che la nave si era fermata a 15 miglia dall’isola di Lampedusa.

I bambini e le loro madri – come affermato dalla stessa Ong – non avevano accettato di sbarcare per non essere separati dai padri.

“Non ha umiliato solo i naufraghi – spiega la Ong attanccando il ministro dell’Interno, Matteo Salvini -, ma sfrutta tutto e tutti per ottenere il massimo vantaggio possibile da questa situazione”.

Dura la replica dello stesso ministro che su Facebook scrive: “Dietrofront, nave Ong diretta a Malta. Molto bene, in Italia non si passa. #portichiusi”.

Intanto, dalla Procura di Agrigento sembrerebbe non esserci alcuna indagine per mancanza di elementi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.