fbpx
Regioni ed Enti Locali

“Obiettivo giovani”: parte a Racalmuto il servizio che vedrà impegnati giovani disoccupati

Emilio-Messana-20-06-2010Detto, fatto, oggi è partito il progetto “Obiettivo Giovani” a Racalmuto. 36 giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, disoccupati, per due mesi e sei ore settimanali si renderanno utili per il loro paese.

Una bella iniziativa promossa dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune di Racalmuto, che vedrà impegnati i giovani in tre scuole “Lauricella”, “Agazzi” e “Leonardo Sciascia”, in cui supporteranno gli alunni in situazioni di svantaggio fisico e si occuperanno di lavoretti di pulizia e manutenzione delle strutture. Si aggira a circa 280 euro il compenso che i giovani coinvolti percepiranno.

A tal proposito interviene il sindaco Emilio Messana (in foto):
Ancora una volta scuola e Comune si trovano a condividere un’altra bella esperienza. L’intesa tra i due enti permette di migliorare e rafforzare i servizi e di offrire ai nostri giovani concittadini un ambiente socializzante e protetto dove sviluppare le proprie competenze. Già lo scorso anno la scuola ha offerto la possibilità a 10 cittadini disoccupati di poter svolgere la loro esperienza di borsa lavoro. Adesso entrano nelle scuole i giovani, grazie ad una misura specifica per la loro valorizzazione“.

Soddisfatto anche l’assessore ai servizi sociali Carmela Matteliano che dichiara: “Il servizio civico può essere un’importante occasione di crescita personale perché favorisce l’integrazione sociale e costituisce oltre che un’esperienza di collaborazione, un’opportunità educativa e formativa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.