fbpx
Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle, la Guardia Costiera emana ordinanza sui lavori di mappatura della condotta sottomarina

Motovedetta-Guardia-costieraLa Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle ha emanato le seguenti Ordinanze:

– 10/2016 del 21/03/2016, con cui è stato disciplinato lo svolgimento di lavori di individuazione e mappatura della condotta sottomarina a servizio dell’impianto di depurazione in zona ASI del Comune di P. Empedocle. L’attività, a cura di Girgenti Acque spa e debitamente autorizzata dalla competente Autorità Giudiziaria, si svolgerà dal 23 marzo al 23 aprile (dall’alba al tramonto) al fine di eseguire controlli geofisici con sistema sub bottom profiler, e prevede l’impiego di mezzi nautici e personale dell’impresa Geonautics srl;

– 11/2016 del 21/03/2016, con cui è stato disciplinato lo svolgimento di lavori di individuazione e mappatura della condotta sottomarina di scarico dell’impianto di depurazione in loc. Lido Azzurro del Comune di P. Empedocle. L’attività, a cura di Girgenti Acque spa e debitamente autorizzata dalla Competente Autorità Giudiziaria, si svolgerà dal 23 marzo al 23 aprile (dall’alba al tramonto) al fine di eseguire controlli geofisici con sistema sub bottom profiler, e prevede l’impiego di mezzi nautici e personale dell’impresa Geonautics srl;

– 12/2016 del 21/03/2016, con cui è stato disciplinato lo svolgimento di lavori di indagine strumentale e subacquea della scogliera a protezione dell’area ASI, lato ovest, del Comune di P. Empedocle. L’attività, a cura di Enel Nuove Energie srl e debitamente autorizzata dalla competente Autorità Giudiziaria, si svolgerà dal 23 marzo al 23 aprile (dall’alba al tramonto) al fine di eseguire rilievi con multibeam e side scan sonar per verificare lo stato di conservazione, l’eventuale deterioramento ed il rilascio di agenti inquinanti presso la scogliera, e prevede l’impiego di mezzi nautici e sommozzatori dell’impresa Palumbarus srl di Palermo.

E’ fatto obbligo di prestare massima attenzione e cautela, con divieto di navigazione, ancoraggio, transito, sosta, pesca, balneazione, sorvolo (a quota inferiore a 50 metri) ed ogni altra attività di superficie e subacquea all’interno degli specchi acquei e delle aree demaniali marittime interessate. Personale della Guardia Costiera condurrà mirate attività di vigilanza al fine di garantire il rispetto delle Ordinanze. Tutte le norme emanate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle per fini di sicurezza della navigazione e portuale, tutela della pubblica incolumità, salvaguardia ambientale e polizia marittima sono integralmente reperibili sul sito web www.guardiacostiera.gov.it/porto-empedocle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.