fbpx
Regioni ed Enti Locali

Porto Empedocle: stato di agitazione tra i netturbini “orfani” di 7 mensilità di stipendio

ida carminaIl comune di Porto Empedocle sarebbe creditore nei confronti dei netturbini degli stipendi di aprile, maggio, giugno, luglio e agosto e metà della tredicesima del 2016 e gennaio e febbraio del 2017.

Una situazione che il sindaco Ida Carmina (in foto) commenta così sulla sua pagina Facebook: “L’amministrazione comunale, nel venire incontro ai cittadini che stanno subendo il disagio provocato dallo stato di agitazione dei netturbini, comunica a tutta la cittadinanza che potrà andare a conferire tutti i materiali accumulati a causa del disservizio presso il centro di raccolta temporaneo situato in via Umberto, accanto la Moncada Energy Group. Tutti i giorni entro le ore 12. Gli operatori ecologici, che prestano servizio su Porto Empedocle, da alcuni giorni sono in stato di agitazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.