fbpx
Cronaca Spalla

Ravanusa, accusato di stalking e minacce: chiesto rinvio a giudizio per 34enne

Richiesta di rinvio a giudizio per un giovane 34enne di Ravanusa accusato di stalking nei confronti della ex compagna di vita.

L’uomo è accusato di avere perseguitato la donna e di averla minacciata di morte una volta raggiunta la sentenza di separazione: “prima – avrebbe detto l’uomo – voglio farti provare la sensazione di vederti togliere i figli e poi ti posso ammazzare”. Una frase che sarebbe stata detta – secondo l’accusa – dopo il provvedimento del gip che imponeva al giovane di tenersi distante dalla moglie con cui erano in corso le pratiche di separazione. Secondo la difesa del 34enne non sarebbe stato posto in essere alcun atteggiamento persecutorio nei confronti della donna e di fatto ha negato ogni tipo di responsabilità.

Il prossimo 26 novembre si terrà l’udienza preliminare davanti al gup del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.