fbpx
Cronaca

Ravanusa, “agenzia di scommesse illegale”: due gestori a giudizio

Rinviate giudizio due persone di 40 e 35 anni, gestori di un centro scommesse a Ravanusa. L’agenzia, secondo l’accusa, avrebbe avuto all’interno dei terminali collegati con server stranieri eludendo così la normativa italiana sul gioco online.

I controlli erano stati effettuati nel novembre dello scorso anno. Ora per i due è stato deciso il rinvio a giudizio e la prima udienza si terrà il prossimo 5 novembre.

A difendere i due l’avvocato Salvatore Pennica che ora potrà chiedere l’eventuale rito abbreviato o il patteggiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.