fbpx
Regioni ed Enti Locali

Ravanusa: sotto processo l’avvocato Valenza, per lui l’accusa di “infedele patrocinio”

Ignazio-ValenzaL’avvocato Ignazio Valenza (in foto), fa nuovamente parlare di sé, non tanto come giurista ma come imputato.

Valenza è al suo secondo processo penale cui “partecipa” dall’altro lato della “sbarra”, il primo lo vedeva implicato nella vicenda riguardante l’“Ecap” e i probabili mancati controlli in cambio di assunzioni al centro di formazione stesso. Questa volta l’accusa sarebbe di “infedele patrocinio”.

L’avvocato, peraltro consigliere ed ex segretario dell’Ordine degli avvocati di Agrigento, legale rappresentante della società “Messana srl”, coinvolta in un procedimento civile con la società “Merigo Spa” nel Bresciano si sarebbe: Reso infedele ai suoi doveri professionali in specie, per un verso, in via pregiudiziale, non astenendosi dall’incarico difensivo a lui proposto dalla “Messana” per il conflitto d’interessi che lo contraddistingueva – scrive la Procura – attesi i suoi rapporti con la “Cedac Sas” di Ravanusa, di cui era socia la di lui moglie M. C. B., società nella quale quest’ultima che rappresentava commercialmente in Sicilia la controparte “Merigo” e, per altro verso, omettendo di prospettare al Messana le ragioni fondanti del decreto ingiuntivo della “Merigo Spa” non sviluppando a riguardo ordinane difese per detto procedimento, arrecava nocumento alla parte da lui difesa”.

Per tali motivi l’Avvocato dovrà presentarsi alla prima udienza che si terrà il 7 aprile prossimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.