fbpx
Cronaca

Riserva delle Maccalube: tre iscritti nel registro degli indagati per la morte dei fratellini

vulcanelloSono tre gli iscritti nel registro degli indagati dopo la tragica morte dei fratellini Laura e Carmelo Mulone, uccisi lo scorso 27 settembre dall’improvvisa esplosione di un vulcanello d’argilla nella riserva naturale della Maccalube di Aragona.

Si tratta di Domenico Fontana, presidente regionale di Legambiente, e di due dipendenti della stessa associazione ambientalista Francesco Gendusa e Daniele Gucciardo.
Per loro viene mossa l’ipotesi di reato di cooperazione in omicidio colposo plurimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.