fbpx
Politica Regioni ed Enti Locali

San Leone, spiagge a rischio: tarda a partire il servizio bagnini

bagninoSi profila una estate senza il servizio bagnini per le spiagge sanleonine. Il rischio si fa sempre più concreto visto che mancano le coperture finanziarie per la gestione del servizio.

Il sindaco di Agrigento, Lillo Fireto, ha infatti spiegato come Regione e Libero Consorzio di Agrigento non hanno i fondi per coprire il servizio. Il servizio infatti prevede che la spesa per i bagnini nei mesi estivi è ripartita proporzionalmente fra Comune, ex Provincia e Regione. Una situazione che mette a serio rischio l’incolumità dei bagnanti. Solo qualche giorno addietro, il caso di un minorenne soccorso dal un surfista a San Leone; solo grazie all’intervento di quest’ultimo si è evitato il peggio. 

La legge, nonostante preveda che il servizio debba essere attivo almeno per 60 giorni, rischia così di saltare. Un allarme concreto soprattutto per i tanti turisti e cittadini che giornalmente si recano nelle spiagge del litorale agrigentino.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.