fbpx
Cronaca

Sciacca, arriva il responso sulla strage di gatti: utilizzato veleno per ucciderli

Il responso da parte dell’istituto zooprofilattico di Palermo: i gatti trovati morti a Sciacca sarebbero stati avvelenati con un veleno usato per sterminare le lumache nei raccolti.

Un atto vile che ha portato al decesso di ben 17 gatti indifesi. La folta colonia di felini gravitava nelle zone di via dei Cappuccini, dove, una famiglia di origini rumene, si occupava di loro. Il prossimo passo sarà quello di identificare il o i responsabili della strage che potrebbero agire nuovamente verso esseri viventi non in grado di difendersi.

I Carabinieri della locale stazione sarebbero a lavoro per dare un volto agli assassini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.