fbpx
Regioni ed Enti Locali

Studenti di Linosa senza insegnanti, il sindaco chiede “aiuto” al provveditore

Nessun diritto allo studio per gli appena 24 studenti della minore delle Pelagie.

Linosa è, a tutt’oggi, isolato dal punto di vista didattico. Un problema annoso che si ripete ogni anno. Nonostante si sia tentato di aggirare il problema con le lezioni in video conferenza, ma questo tentativo si sarebbe rivelato fallimentare. Per tale ragione i genitori avrebbero deciso di non mandare più i propri figli a scuola.

Per risolvere immediatamente questa situazione il sindaco Totò Martello, avrebbe fatto appello al Provveditore agli studi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.