fbpx
Cronaca

Tentata violenza privata e abuso d’ufficio, confermata la pena a De Francisci

tribunaleConfermata in appello la condanna a 6 mesi di reclusione per Giuseppe De Francisci.

L’accusa per l’ex consigliere comunale di Agrigento è quella di tentata violenza privata e abuso di ufficio nei confronti di un commerciante che secondo il De Francisci importunava la sua fidanzata.

All’epoca dei fatti De Francisci ricopriva la carica di consigliere e, avrebbe minacciato il commerciante di far chiudere la sua attività abusando della sua posizione.

Per tali motivi, la pena disposta in primo grado nel 2013 è stata confermata dalla Corte di Appello di Palermo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.