fbpx
Sport

Vittoria straordinaria, la Fortitudo Agrigento all’ultimo respiro. Ciani sull’ultimo tiro: “nessuna fortuna, ma capacità di eseguire qualcosa”

Una Fortitudo Agrigento da urlo, riesce a battere la Pallacanestro Biella. Serve una “bomba” di Simone Pepe, ed Agrigento torna alla vittoria. I biancazzurri vincono con il punteggio di 77 a 76, al termine di un ultimo quarto a tratti spettacolare. 

Nel dopo partita è stato coach Franco Ciani a commentare il match: “Gli ultimi secondi parlano di un tiro libero sbagliato da loro. Ma parlano anche di una rimessa preparata che questa volta abbiamo avuto la capacità di eseguire in maniera precisa. Abbiamo liberato uno dei nostri terminali dai tre punti principali, completamente da solo. Come è nella logica delle cose, quel tiro puoi sbagliarlo o segnarlo. Però, abbiamo messo un tiro aperto ad uno dei nostri tiratori. Questa non è fortuna, ma è capacità di eseguire qualcosa. Gli ultimi secondi? Sono flash, piccole istantanee”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.