fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, cadavere trovato nel boschetto: si indaga a tutto campo, disposta l’autopsia

Si indaga a tutto campo dopo il ritrovamento del cadavere di un 32enne di origine ghanese trovato in avanzato stato di decomposizione in un boschetto nei pressi della via Scimè ad Agrigento.

Dell’uomo, regolarmente presente ad Agrigento come si ricorderà, era già stata denunciata la scomparsa lo scorso 9 luglio. Dopo le ricerche e le indagini, la svolta avvenuta lunedì scorso quando un residente nei pressi della zona di via Scimè ha notato il corpo senza vita riverso per terrà del giovane extracomunitario.

Allertati i militari dell’Arma dei Carabinieri, la scoperta che il corpo era proprio quello del giovane scomparso. Indagini che ora non tralasciano nulla, compresa l’ipotesi di un omicidio. Nulla di certo al momento, anche se è possibile che l’autopsia che verrà effettuata sul corpo potrà dare degli indizi utili alle indagini.

Il fascicolo di inchiesta è affidato ai pm Paola Vetro e Cecilia Bavarelli, coordinati al procuratore aggiunto Salvatore Vella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.