fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, cade dalla moto per una buca stradale: Comune accoglie conciliazione

Il Comune di Agrigento ha accolto il tentativo di conciliazione proposto da giudice del Tribunale di Agrigento chiamato in causa per il risarcimento del presunto danno fisico e materiale subito da un motociclista caduto a causa di una buca stradale.

L’uomo aveva chiesto attraverso il suo legale di fiducia il pagamento di 7.500 euro a titolo di “bonario componimento della controversia”. Dopo il rigetto da parte dell’Ente, il giudice ha proposto la conciliazione con il pagamento di 4800 euro da parte del Comune e la rinuncia delle spese risarcitoria da parte della vittima dell’incidente.

Una proposta che ora è stata accolta dalla giunta comunale di Agrigento in considerazione del fatto che “determina in ogni caso un giudizio favorevole sulle spese mediante la compensazione e produce un effetto deflattivo sul contenzioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.