fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali

Agrigento, differenziata da record: primo capoluogo in Sicilia

Record per Agrigento sulla raccolta differenziata dei rifiuti. Il dato attesta ancora una volta, nel mese di dicembre, la città dei Templi in testa alla classifica delle nove province siciliane.

Nel solo mese di dicembre il dato registra un 70,21 per cento ed una media annuale, nel 2018, del 60,38 per cento, quasi il doppio rispetto a Caltanissetta e Enna che si attestano intorno al 30 per cento.

Nonostante i vari problemi e gli incivili, Agrigento guida così la classifica regionale con dati da record: avviati a recupero rifiuti 1.298.390 chilogrammi, mentre allo smaltimento sono stati inviati 581.600 chili. Il totale annuale registra invece 10.134.069 chili avviati allo smaltimento e ben 15.445.406 chili avviati al recupero. Nel solo mese di dicembre Agrigento ha raccolto 72.900 chilogrammi di imballaggi di carta e cartone, mentre la carta e il cartone raccolto è stato di 182.340 chili. I rifiuti biodegradabili da cucine e mense segnano un costante aumento: si è passati dai 264.500 chili del gennaio 2018, a 783.060 chili di luglio, per terminare con 584.160 chili a dicembre scorso. Per la plastica, invece, sono solo 440 i chili raccolti nel 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.