fbpx
Politica

Agrigento, i consiglieri Carlisi e Monella (M5S) chiedono l’istituzione del “Piano Amianto”

monella carlisiUn emendamento del Movimento 5stelle approvato all’Ars ha riaperto, qualche giorno fa, i termini della legge 10 del 2014 recente “Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto”, di fatto finora bloccata.

Ai Comuni saranno concessi 120 giorni per la presentazione del loro piano amianto senza incorrere nelle decurtazioni dei finanziamenti (40 per cento) previste per i ritardatari.

Grazie all’emendamento cittadini ed imprese avranno 120 giorni a disposizione per l’autodenuncia, la segnalazione della presenza di amianto in immobili ed aree di loro proprietà senza incorrere nelle pesanti sanzioni previste (da 1700 a 3000 euro) dalla legge del 2014.

Le Consigliere e portavoce comunali di Agrigento del Movimento 5 stelle di Agrigento Marcella Carlisi e Rita Monella (in foto) chiedono all’amministrazione di adoperarsi in tempo utile per la predisposizione del Piano amianto, come più volte richiesto anche in aula consiliare dai rappresentanti del MoVimento.

Bisogna sbrigarsi per non infliggere altri colpi alle casse comunali e, di conseguenza, alle tasche dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.