fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, raccolta differenziata. Firetto e Fontana smorzano le polemiche: “agrigentini accolgono con entusiasmo l’avvio del servizio”

Firetto FontanaSi è svolta stamani al Comune di Agrigento la conferenza stampa convocata dall’assessore comunale all’ambiente Domenico Fontana sui problemi e le polemiche degli ultimi giorni in merito all’avvio della raccolta differenziata dei rifiuti.

Dopo Fontanelle infatti i quartieri del Villaggio Mosè, Cannatello, San Leone e Zingarello hanno dato il via al “porta a porta” con non pochi problemi che hanno riguardato soprattutto la gestione sul ritiro dei cestelli. Giorni di “rodaggio” che sicuramente serviranno a rendere un servizio migliore che, a regime, si tradurrà in un minor costo in bolletta e maggiore rispetto per l’ambiente.

L’assessore Fontana stamani ha voluto smorzare le polemiche. Presente anche il Sindaco Lillo Firetto. “Per Agrigento è una svolta epocale – ha affermato il primo cittadino – nonostante i disagi di questi primi giorni. Pian piano libereremo Agrigento dei cassonetti quando entrerà a regime la raccolta differenziata. In atto sono stati distribuiti oltre 16 mila kit; si tratta di numeri importanti che testimoniano l’entusiasmo con il quale gli agrigentini hanno accolto l’avvio della differenziata. La città sta rispondendo bene“.

Disagi? “Possono essere gestiti meglio, ma è normale così come accade in altri Comuni, non solo siciliani“, conclude il Sindaco Firetto.

Il dato da evidenziare è che circa 35 mila agrigentini – ha invece affermato l’assessore Fontana – oggi hanno attuato la differenziata. Sapevamo delle difficoltà iniziali, ma è nella logica necessaria per poter partire“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.