fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, tradizioni di San Calogero. Diocesi: “inopportuno in questo momento di crisi economica”

Francesco MontenegroL’arcivescovo di Agrigento, il cardinale Francesco Montenegro (in foto), i sacerdoti e i diaconi, uniti ai loro consigli pastorali, della città di Agrigento manifestano la loro vicinanza, solidarietà, e affetto a don Giuseppe Veneziano e don Giuseppe Lentini per quanto accaduto in occasione della festa di san Calogero e per le scelte che hanno compiuto.

“In questo momento di crisi economica – dichiara il vicario Foraneo della città di Agrigento, don Rino Lauricella – in cui tante famiglie vivono difficoltà e spesso si rivolgono alle nostre parrocchie per avere sostentamento, riprendere tradizioni che stridono con l’insegnamento del vangelo ci sembra inopportuno. Ci auguriamo da parte di tutti – fedeli, portatori, devoti di san Calogero – che l’insegnamento che ci ha lasciato Gesù nel Vangelo, soprattutto per l’attenzione ai poveri e agli esclusi, non si lasci sopraffare da logiche umane intrise di pseudo religiosità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.