fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco dell’1 febbraio 2019

Almanacco dell’1 febbraio 2019

E’ il 32° giorno dell’anno, 5ª settimana. Alla fine del 2019 mancano 333 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:22 e tramonta alle 17:25 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:44 e tramonta alle 17:28 (ora solare)
Luna: 4.55 (lev.) 14.29 (tram.)

Santi del giorno: Santa Brigida d’Irlanda (Badessa)
Santa Verdiana (Vergine e reclusa)
Sant’Orso di Aosta (Sacerdote)
San Severo di Ravenna (Vescovo)
San Sigiberto III il Giovane (Sigisberto, Re d’Austrasia)
San Trifone (Martire)
Sant’Agrippano (Vescovo e Martire)

Etimologia: Cornelia, nome gentilizio romano, deriva da “cornu”, “corno, amuleto, corno dell’abbondanza”. Reso celebre dalla famiglia degli Scipioni, in particolare da Publio Cornelio Scipione l’Africano e Publio Cornelio Scipione l’Emiliano, nella forma femminile è stato degnamente portato dalla matrona Cornelia, madre dei Gracchi, esempio di pudicizia e severa saggezza.

Proverbio del giorno:
Se di febbraio tuona, l’annata sarà buona.

Aforisma del giorno:
Oggi forse più che in passato, gli uomini si rendono conto di essere legati da un comune destino, da costruire insieme, se si vuole evitare la catastrofe per tutti. Dal profondo dell’angoscia, della paura e dei fenomeni di evasione come la droga, tipici del mondo contemporaneo, emerge via via l’idea che il bene, al quale siamo tutti chiamati, e la felicità, a cui aspiriamo, non si possono conseguire senza lo sforzo e l’impegno di tutti, nessuno escluso, e con la conseguente rinuncia al proprio egoismo. (Giovanni Paolo II)

Accadde Oggi:

1958 – “Nel blu dipinto di blu” trionfa a Sanremo (61 anni fa): L’ottava edizione del Festival di Sanremo, la prima in diretta TV, premiò l’inedita coppia Domenico Modugno e Jonny Dorelli. Iniziò da qui la storia di una melodia destinata a rappresentare un intero popolo in tutto il mondo.

1945 – Diritto di voto alle donne in Italia (74 anni fa): Con la guerra di liberazione ancora in corso, l’Italia gettò le basi della sua futura vita democratica, allargando a tutti i cittadini il diritto a scegliersi i propri rappresentanti in Parlamento e instaurando di fatto il suffragio universale, già adottato negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in diversi paesi del Nord Europa e dell’America Latina.

1896 – Prima de La Bohème di Puccini (123 anni fa): Per un lungo periodo il genio musicale di Giacomo Puccini era stato snobbato dalla critica ufficiale e le sue opere svilite a mero intrattenimento per le masse.

Sei nato oggi? Hai una mente agile e versatile che ti permette di raggiungere buone posizioni in campo scientifico, artistico o, se sei uomo, nella carriera militare. Devi però cercare di tenere a bada la volubilità e una certa tendenza alla dispersione. In amore sei molto tradizionale e fin da giovane crei con la tua famiglia, che ami e proteggi con ardore, un legame fortissimo. Cerca però di non essere troppo dispotico con i tuoi cari.

Celebrità nate in questo giorno:

1922 – Renata Tebaldi (97 anni fa): Il grande Arturo Toscanini la chiamava “voce d’angelo”, celebrando il suono vellutato del suo timbro vocale, grazie al quale divenne una delle cantanti liriche più amate di sempre.

1894 – John Ford (125 anni fa): Un pioniere della settima arte e un modello per diversi maestri della regia, su tutti Orson Welles e Akira Kurosawa, con lui il cinema western visse la stagione d’oro. Nato a Cape Elizabeth.

Oroscopo del giorno:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.