fbpx
Sport

Beach Soccer: a Lignano Sabbiadoro si assegna lo scudetto

beach soccerLignano al centro del Beach Soccer Nazionale targato FIGC-Lega Nazionale Dilettanti. Saranno quattro giorni intensi tutti da vivere dal 6 al 10 agosto nella splendida località balneare friulana, una delle più rinomate a livello internazionale.

La Dolomia Beach Arena (ufficio 7, Lungomare Trieste) come teatro ideale per le sfide tra i migliori giocatori al Mondo protesi verso il sogno tricolore. La Final Eight della Serie A Beretta sarà l’epilogo ideale di una stagione straordinaria. Lignano Sabbiadoro dal 2004 è tappa fissa di un evento del beach soccer che si tratti di campionato o tappa europea, spesso raddoppiando gli sforzi nello stesso anno organizzando la Serie A Beretta e un appuntamento dell’Euroleague. La Dolomia Beach Arena, ormai diventata la “casa” di questa disciplina sportiva, torna ad ospitare le Fasi Finali dopo dieci anni. In questi due lustri il legame tra Lignano e il Beach Soccer FIGC-LND è rimasto solido. Dal 2006 al 2014 in sette occasioni la località lambita dal fiume Tagliamento, baciata dal sole e accarezzata dal mare Adriatico, è stata tappa fissa sempre della Serie A con bagliori europei nel 2008, 2009 e 2010 quando ha ospitato tre edizioni dell’Euroleague.
L’evento si aprirà il 6 agosto con la finale di Supercoppa di Lega tra i campioni d’Italia in carica dell’Happy Car Sambenedettese e i vincitori della coccarda tricolore 2014 Terracuna. La finale di Supercoppa, le semifinali e la finalissima della Serie A Beretta saranno trasmesse in diretta su RaiSport 2.
Una manifestazione realizzata in collaborazione tra FIGC-Lega Nazionale Dilettanti e l’azienda APD LUDOS. L’associazione no profit di base in Friuli V.G., promotrice di eventi ludico-sportivi, si impegna dal 1998 a intrattenere gli ospiti della spiaggia lignanese con eventi di portata nazionale e internazionale, contribuendo così alla promozione di Lignano Sabbiadoro come meta ideale delle vacanze estive. Nel corso dell’ultimo decennio, il collettivo lignanese del presidente Eddy Paschetto, ha dato ampia visibilità ad uno sport che nel tempo è diventato il più praticato in spiaggia. Grazie ai contributi di Regione Friuli Venezia Giulia e Provincia di Udine, Lignano è diventata una delle mete più importanti dei tornei Italiani ed Europei. Il successo ottenuto grazie all’impegno e alla passione degli organizzatori, al comune “Città di Lignano Sabbiadoro” e alla “Lignano Sabbiadoro Gestioni”, ha permesso a quest’associazione di fregiarsi dell’onorificenza di “Pionieri” e “Promotori d’Eccellenza” del beach soccer. Per il 2015 Eddy Paschetto e Ernestino Glerean hanno programmato un calendario ricco d’eventi con il fiore all’occhiello delle finali della Serie A Beretta.
La Final Eight di Lignano Sabbiadoro avrà una grande copertura mediatica, a cominciare dalla partecipazione di Rai Sport che riprenderà in diretta ben quattro partite. Su RaiSport 2 saranno trasmesse in diretta la Finale di Supercoppa Happy Car Sambenedettese-Terracina (giovedì 6 agosto – ore 17.10), le semifinali del campionato (sabato 8 agosto dalle ore 17.00) e la Finale (domenica 9 agosto alle ore 18.00). Chi si sarà perso le gare in diretta potrà godersi le repliche sulla rete ammiraglia dello sport Rai (RaiSport 1): La Supercoppa andrà in onda sempre giovedì 6 agosto alle ore 22,15, le semifinali lo stesso giorno della disputa (8 agosto) alle ore 22.15 e 1.30.
E non è finita perché le partite dei Quarti di Finale, in programma venerdì 7 dalle ore 14.30, potranno essere seguite in diretta streaming sul sito web Ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti consultando la pagina www.lnd.it/beachsoccer . Appena terminate le gare saranno disponibili su livestream.com/mixim-tv/BeachSoccer.
PROGRAMMA

Giovedì 6 agosto
Finale Supercoppa: Happy Car Sambenedettese-Terracina (diretta RaiSport 2 ore 17.10)
Venerdì 7 agosto
Quarti di Finale Serie A Beretta
h: 14.30 Terracina-Lamezia Terme (gara 1) – diretta streaming su lnd.it/beachsoccer
h: 15.45 Catanzaro-Happy Car Sambenedettese (gara 2) – diretta streamingh: 17.00 Viareggio-Ecosistem Futura Energia Catanzaro (gara 3) – diretta streaming
h: 18.15 Catania-Anxur Trenza (gara 4) – diretta streaming

Sabato 8 agosto
Semifinali 5/8 posto Serie A
h: 14.30 perdente gara 1 – perdente gara 4 (gara 5)
h: 15.45 perdente gara 2 – perdente gara 3 (gara 6)
Semifinali 1/4 posto Serie A (diretta RaiSport 2, dalle ore 17.00)
h: 17.00 vincente gara 2 – vincente gara 3 (gara 7)
h: 18.15 vincente gara 1 – vincente gara 4 (gara 8)

Domenica 9 agosto
Finali 3/8 posto Serie A
Finale 7/8 posto – h: 10.30 perdente gara 5 – perdente gara 6
Finale 5/6 posto – h: 11.45 vincente gara 5 – vincente gara 6
Finale 3/4 posto – h: 16.30 perdente gara 7 – perdente gara 8
Finale Scudetto (diretta RaiSport 2, ore 18.00)
vincente gara 7 – vincente gara 8

IL CALENDARIO DELLA STAGIONE 2015
Cinque eventi in location di sicuro successo. La nuova formula vincente della Serie A.
COPPA ITALIA
28- 31 Maggio / Terracina (LT)
SERIE A
19-21 Giugno / San Benedetto del Tronto (AP) – Girone A e B
23-26 Luglio / Catanzaro Lido – Girone B
30 Luglio – 2 Agosto / Viareggio (LU) – Girone A
6-9 Agosto / Lignano Sabbiadoro (UD) – Supercoppa / Finali Scudetto
SERIE A BERETTA: LA PRESENTAZIONE DELLE FINALI
Delle otto finaliste le uniche che si sono cucite lo Scudetto sul petto sono Catania (1), Happy Car Sambenedettese (1) e Terracina (2). I tigrotti hanno disputato anche due finali nel 2008 e nel 2013. Una finale anche per Catanzaro nel 2010 e per Viareggio nel 2012. Catania non vince dal 2008. Il Lamezia è al suo debutto assoluto.
Terracina-Lamezia Terme – ovvero Davide (i pontini) contro Golia (lametini), l’unica squadra che si è sempre qualificata alle Finali in tutte e dodici le edizioni della Serie A contro un club alla sua prima Final Eight dopo cinque partecipazioni. Nei cinque precedenti dal 2011 ad oggi Terracina ha sempre vinto con Lamezia. Catanzaro-Happy Car Sambenedettese – una sfida inedita tra calabresi e marchigiani rispettivamente da dodici e sette anni in Serie A. Giocando in gironi diversi e avendo vissuto i migliori momenti in periodi diametralmente opposti è presto spiegato perché le strade dei due sodalizi non si siano mai incrociate. La Samb è alla sua quinta partecipazione alla Final Eight mentre Catanzaro c’è tornata dopo due anni di assenza. Storia simile per Viareggio- Ecosistem Futura Energia Catanzaro, le due squadre si sono incontrate solo una volta nel 2013, era il primo turno di Coppa e i toscani vinsero con uno schiacciante 11-5. E’ curioso che non si siano mai affrontati all’ultimo atto perché Viareggio e Catanzaro sono sempre entrate tra le prime otto rispettivamente dal 2009 e dal 2012. Nessun precedente anche tra Catania e Anxur Trenza perché quest’ultima praticamente è una matricola. I pontini hanno centrato l’obiettivo per il secondo anno di fila, gli etnei da dieci anni non si perdono un appuntamento per la lotta Scudetto.

Albo D’Oro Campionato
2004: Cavalieri del Mare; 2005: Cavalieri del Mare; 2006: Milano; 2007: Milano; 2001)8: Catania; 2009: Napoli; 2010 Milano; 2011 Terracina; 2012 Terracina; 2013 Milano ; 2014 Happy Car Sambenedettese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.