fbpx
Sport

Beach Soccer, Serie A Beretta: Terracina e Viareggio alle Final Eight

beach soccerUna 2^ giornata del girone centro nord da brividi sulla pelle quella vissuta quest’oggi alla Beach Arena “Matteo Valenti” sulla spiaggia della Darsena di Viareggio.

La Serie A Beretta si conferma concentrato di emozioni grazie alle otto squadre del girone A che anche oggi hanno scritto un’altra pagina entusiasmante di Beach Soccer. Scordatevi squadre cuscinetto e partite dagli esiti scontati, in questo sport esistono poche certezze. Il pubblico ama il Beach Soccer anche per questo. Sono arrivati i primi due verdetti, Terracina e Viareggio si qualificano alle finali grazie ai successi belli e sofferti rispettivamente su Milano e Anxur. Entrambe le partite, specialmente la seconda, si sono risolte sul filo di lana grazie a giocate di eccellenza dei tanti campioni impegnati sulla sabbia della “Darsena”. I ragazzi di Emiliano Del Duca si qualificano alle Final Eight per il dodicesimo anno di fila, unica squadra in Italia a riuscirci. Anche il gruppo di Stefano Santini per la settima stagione consecutiva entra nel gruppo delle prime otto. Per gli altri due posti la lotta è aperta. L’Happy Car Sambenedettese riesce ad aver ragione di un Livorno ostico che si è difeso con tutte le proprie forze, a pochi secondi dalla fine Pastore ha piazzato il colpo vincente regalando tre punti pesanti ai suoi. Pisa coglie la sua prima vittoria in Campionato e lascia in fondo alla classifica la matricola Udinese. I pisani sono costretti a vincere le ultime due gare e sperare negli altri risultati favorevoli.
Entriamo tra le pieghe delle partite di oggi.

Viareggio-Anxur è stata una partita per palati fini e cuori forti, entrambe le squadre hanno dato vita a un match incredibile. Fino a metà secondo tempo i ragazzi di Stefano Santini sono andati avanti sempre ripresi dai pontini che hanno piazzato l’allungo a poco più di 10’ dalla fine della gara. I viareggini hanno risposto subito poi a un giro di lancette dalla fine è successo di tutto, l’Anxur ha pareggiato e i toscani hanno piazzato il colpo vincente. Tutti da ammirare le rovesciate di Savarese e Valenti. Il gol decisivo dell’azzurro Ramacciotti è stato istinto puro, colpo di testa sulla traversa e girata fulminea. Marinai, certo non abituato ad essere il bomber della squadra, ha messo a segno una tripletta che ha marchiato a fuoco il match. I pontini bravi ma sfortunati hanno messo in mostra un Savarese ormai salito stabilmente a livelli di eccellenza sulla sabbia così come Torres che ha condotto il reparto arretrato con autorevolezza segnando anche un gol importante. Carotenuto, Corosiniti, Palmacci, Marinai, Valenti (10 gol in questo campionato), Gori, Savarese e Torres hanno segnato gol ma banali grazie anche a trame di gioco veloci e precise. Anxur e Milano sono ancora appese a un filo, si giocheranno tutto nelle ultime due giornate.
Terracina ha sfatato un mito tornando alla vittoria con Milano dopo quattro anni. Era dalla Supercoppa 2011 che i ragazzi di Del Duca non riuscivano a superare quelli di Panizza. Il 3-0, anomalo nel beach soccer, con cui i pontini hanno superato i meneghini è merito dei portieri Spada e Chiodi che hanno parato tutto il parabile e anche qualcosa di più. Nei momenti caldi Spada ha compiuto degli interventi decisivi. Soprattutto ad inizio ripresa quando il marocchino El Hadaoui è stato espulso per doppia ammonizione e l’allenatore Emiliano Del Duca lo ha seguito poco dopo. Corosiniti al volo e Palmacci su tiro libero con i loro gol hanno scandito gli ultimi due tempi. Primo centro per il capitano dell’Italia, secondo per “Pablito” Palmacci, entrambi alla loro seconda partita in questo campionato. Le marcature le ha aperte Carotenuto indirizzando subito l’andamento della sfida, non è un caso se l’attaccante campano è stato per tre volte il capocannoniere della Serie A. Milano c’ha provato ma ha trovato davanti a sé uno Stefano Spada in forma mondiale. Leo e Eudin non hanno fatto la differenza come in altre occasioni, Zambelli e Maiorano sono stati i più pericolosi. Terracina con questo successo è a un passo dalle finali, Milano se la deve giocare nelle prossime due sfide.
Quanta fatica per l’Happy Car Sambenedettese, il Livorno ha lottato con tutte le sue forze riuscendo a reggere la forza d’urto di una squadra che oggi poteva contare anche sul fresco campione del Mondo portoghese Jordan. A 30’’ dal termine del match il risultato era ancora in perfetta parità con la Samb che ha sprecato occasioni enormi con Bruno Novo, Nelito, Jordan e Addarii. E’ stato Pastore a trovare l’angolo giusto regalando tre punti che permettono alla Samb di superare il Livorno portando i ragazzi di De Lorenzo momentaneamente al terzo posto. Bruno Novo ha giocato a tutto campo consumando ogni stilla di energia che ha pagato in zona gol. Jordan, tornato in Italia dopo alcuni anni, ha piazzato subito il colpo ferale. Tra i labronici ottime le prestazioni del portiere e attaccante spagnoli, arrivati da poco in Serie A e già ambientati a tempo record. Salvadori ha segnato il suo settimo gol in campionato ma non è servito per i tre punti.

Pisa-Udinese non ha avuto storia, i ragazzi di Francesco Cecchi non hanno lasciato scampo a Leghissa e company, il 6-0 finale non ammette repliche. Come spesso è successo in questo campionato l’Udinese ha retto per metà gara poi i toscani hanno preso il largo grazie alla mira infallibile del fenomeno svizzero Ott autore di un poker. In sole due partite il “Messi” del beach soccer ne ha segnati sei di gol. Se fosse arrivato prima forse la storia del Pisa sarebbe stata diversa. Bene anche i fratelli Marrucci, il più grande è una certezza nel circuito della LND, il più piccolo si sta facendo largo a suon di gol, con questo di oggi per Mirko sono cinque i centri.
Grande copertura mediatica per la tappa di Viareggio, a cominciare dalla partecipazione di Rai Sport che confezionerà ben due trasmissioni di 90 minuti dedicate all’evento. La rete ammiraglia dello sport Rai (RaiSport 1) trasmetterà in differita ben quattro partite, le ultime due di sabato e domenica. Terracina-Happy Car Sambenedettese e Milano-Viareggio saranno trasmesse martedì 4 agosto a partire dalle ore 22.00. Terracina-Anxur Trenza e Viareggio-Pisa andranno in onda mercoledì 5 agosto a partire dalle ore 22.15. Tutte e quattro le gare saranno visibili in replica sempre su RaiSport 1 giovedì 6 agosto dalle ore 13.00.
Le altre due partite di sabato e altrettante di domenica non riprese dalle telecamere di RaiSport ovvero Anxur Trenza-Udinese e Livorno Pisa, Happy Car Sambenedettese-Udinese e Milano-Livorno potranno essere seguite in diretta streaming sul sito web Ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti consultando la pagina www.lnd.it/beachsoccer . Appena terminate le gare saranno disponibili su livestream.com/mixim-tv/BeachSoccer.
A Viareggio c’è anche la Serie B che rappresenta l’eccellenza dei club espressione dei Comitati Regionali LND. Capo di Leuca, Virtus Ottaviano, Amici Dello Sport e Napoli Dream Team si affrontano in un girone con gare di sola andata. La graduatoria finale servirà come riferimento per eventuali integrazioni dell’organico della Serie A 2016.

LE GARE
LIVORNO-HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 2-3 (1-2; 0-0; 1-1)
Livorno: Mendez, razzauti, Comelli, Domenici, Salvadori, Flauret, Chiky, Sannino, Lo, Pacini, Di Marco, Montecalvo. All: Tramonti
Sambenedettese: Carotenuto, Nelito, Pastore, Jordan, Marazza, Di maio, Palma, Bruno Novo, Donini, Addarii, Comello. All: Di Lorenzo
Arbitri: Paolo Rosà di Arco Riva e Fiammetta Susanna di Roma 2
Reti: 8’pt Jordan (S), 8’pt Di Marco (L), 9’pt Bruno Novo (S); 4’tt Salvadori (L), 12’tt Pastore (S)
Note: ammoniti Salvadori (L)
UDINESE-PISA 0-6 (0-0; 0-3; 0-3)
Udinese: Smith, Morciano, Grittini, Caretto, Amorese, Clocchiatti, Quadrini, Taviani, leghissa, Michelin. All: Livon
Pisa: Battini, Cintas, Papastathopoulos, Cofrancesco, Bonamici, Di Tullio, Sprio, Ott, Remedi, Marrucci Mk, Ricci, Marrucci Mt. All: Cecchi
Arbitri: Attilio Sannino di Napoli e Roberto Pungitore di Reggio Calabria
Reti: 5’st Ott (P), 8’st rig. Ott (P), 9’st Ott (P); 5’tt Di Tullio (P), 8’tt Ott (P), 12’tt Marrucci Mk (P)
Note: ammoniti Caretto (U)
VIAREGGIO-ANXUR TRENZA 6-5 (2-2; 3-2; 1-1)
Viareggio: Carpita, Pacini, Tavares, Ramacciotti, Marinai, Gori, Taffi, Gemignani, Okawachi, Valenti, Di Palma, D’Onofrio. All: Santini
Anxur: Opromolla, Torres, Simonelli, renzi, Venerelli, Carmo, Altobelli, Savarese, Fontana, Minchella, Morgera, Traccitto. All: Alla
Arbitri: Gionni Matticoli di Isernia e Salvatore Contrafatto di Catania
Reti : 7’pt Marinai (V), 7’pt Simonelli (A), 7’pt Savarese (A), 10’pt Gori (V); 2’st Simonelli (A) , 6’st Marinai (V), 7’st Savarese (A), 8’st rig. Marinai (V), 10’st Valenti (V); 11’tt Torres (A), 11’tt Ramacciotti (V)
TERRACINA-MILANO 3-0 (1-0; 1-0; 1-0)
Terracina: Spada, Ddi, Olleja M, D’Amico, Olleja S, Stankovic, Frainetti, Palmacci, Campominosi, Carotenuto, El Hadaoui, Corosiniti. All: Del Duca
Milano: Chiodi, Ceriani, Polastri, Campolongo, Grassi, Maiorano, Ahmed, Eudin, Leo, Mancuso, Condorelli, Zambelli. All: Panizza
Arbitri: Viviana Frau di Carbonia e Nicola Cecchin di San Donà del Piave
Reti: 4’pt Carotenuto (T); 8’st Corosiniti (T; 4’tt Palmacci (T)
Note: ammoniti Leo (M), Eudin (M), Ahmed (M), Olleja M (T), espulsi per somma ammonizioni El Hadaoui (T) al 2’st e Stankovic (T) al 5’st, Del Duca (T)

RISULTATI, CLASSIFICA E PROGRAMMA GARE
1^ giornata
Giovedì 30 luglio
Pisa-Terracina 5-6
Udinese-Milano 3-6
Anxur Trenza-Livorno 5-7
Happy Car Sambenedettese-Viareggio 3-6
2^ giornata
Venerdì 31 luglio
Terracina-Milano 3-0
Viareggio-Anxur Trenza 6-5
Udinese-Pisa 0-6
Livorno-Happy Car Sambenedettese 2-3
CLASSIFICA
GIRONE A
15 punti Terracina
12 Viareggio
8 Happy Car Sambenedettese
7 Milano
6 Livorno
5 Anxur
3 Pisa
0 Udinese
3^ giornata
Sabato 1 agosto
ore 14:45 Anxur Trenza-Udinese
ore 16:00 Livorno-Pisa
ore 17:15 Terracina-Happy Car Sambenedettese
ore 18:30 Milano-Viareggio
4^ giornata
Domenica 2 agosto
ore 14:45 Happy Car Sambenedettese-Udinese
ore 16:00 Milano-Livorno
ore 17:15 Terracina-Anzur Trenza
ore 18:30 Viareggio-Pisa
CLASSIFICA MARCATORI

16 gol: Ortolini (Catania)
10 gol: De Lorenzo (Barletta), Valenti (Viareggio)
9 gol: Bernardo (Catanzaro), Zurlo (Catania)
8 gol: Randis (Canalicchio Ct), Perciamontani (Lamezia)
7 gol: Maci (Ecosistem Futura Energia Cz), Salvadori (Livorno), Nelito (Samb)
6 gol: Savarese, Torres (Anxur), Colella (Barletta), Bonanno (Catanese), Scalese (Lamezia), Ott (Pisa)
5 gol: Rodrigo (Catania), Mascaro (Lamezia), Remedi, Marrucci Mi. (Pisa), Perera (Terracina)
4 gol: Simonelli (Anxur), Mongelli (Canalicchio Ct), Zagami, Ilardo (Catanese), Miceli, Reyder (Catanzaro), Miguel (Catania), Bassi De Masi, Bafodè (Ecosistem Futura Energia Cz), Marazza (Samb), El Hadaoui (Terracina), Marinai Ste. (Viareggio), Ietri (Villafranca)
3 gol Digiorgio, Calabrese (Barletta), Chiavaro, Li Pak Ling (Canalicchio), Ardizzone (Catanese), Palazzolo (Catania), Alan, Palumbo (Catanzaro), Maradona J (Catania), Mercuri (Lamezia), Chiky (Livorno), Ahmed, Maiorano (Milano), Meier (Udinese), Olleja M., Olleja S. (Terracina), Clocchiatti (Udinese), Gori, Marinai Si. (Viareggio), Casarsa (Villafranca)
2 gol: Altobelli, Venerelli (Anxur), Persia, Zingrillo (Barletta), Porto (Canalicchio), Grasso, Campanella, Missale (Catanese), Amarelle, Fred, Gabriel, Nico (Catania), Mauro, Vasile (Catanzaro), Pacini (Livorno), Soria, Polastri (Milano), Battini, (Pisa), Andre, Palma, Pastore (Samb), Carotenuto, Palmacci (Terracina), Russo, Taviani (Udinese), Costa Da Silva, Venuti, D’Onofrio, Germanò (Villafranca), Day, Pacini (Viareggio), D’Onofrio, Germanò (Villafranca)
1 gol: Duarte, Fontana, Minchella (Anxur), Sguera (Barletta), Wan Chao, Nicotra (Canalicchio Ct), Tedeschi, Sciuto, Zingales (Catanese), Van Gessel, Fumagalli, Bosco, Platania (Catania), Fiorentino, Caturano, Margiotta, Vasile (Catanzaro), Sabatino, Gregoraci, Morabito, Procopio (Ecosistem Futura Energia Cz), Muraca, Curcio, Notaris, Gallo (Lamezia Terme), De Giulli, Domenici, Di Marco (Livorno), Zambelli, Campolongo, Condorelli, Ceriani, Grassi, Anderson (Milano), Bonadies, Papastathopoulos, Morgè, Cintas, Di Tullio (Pisa), Addarii, Jordan, Bruno Novo (Samb), Francois, Mucciarelli, Stankovic, Ddi, Corosiniti (Terracina), Amorese (Udinese), Paterniti, Murador, Bruno (Villafranca), Genovali, Carpita, Ramacciotti (Viareggio)

SERIE B
LE GARE
AMICI DELLO SPORT- NAPOLI 4-2 (1-2; 1-0; 2-0)
Amici dello Sport: Altobelli M, Borelli, Altobelli F, Altobelli D, Azzoli, Altobelli R, Monti, Morini, Iacovacci
Napoli: Battistelli, Dellonco, Genovese, Manzo, Moxedano, Netti, Sannino, Scotto Di Clemente, Venditto.
Arbitri: Filippo Pancrazi di Ragusa e Luigi Balacco di Padova
Reti: 1’pt Moxedano (N), 6’pt Scotto Di Clemente (N), 10’pt Azzoli (A); 12’st Azzoli (A); 5’tt Altobelli D (A), 12’tt Borelli
Note: ammonito Manzo (N)

CAPO DI LEUCA-OTTAVIANO 5-3 dtr (1-1; 0-0; 2-2)
Capo di Leuca: Serli, Melcarne V, Melcarne R, Pizzolante, Melle, Florio, Petracca, Caracciolo, El Mankouchi, Ciardo. All. Zappatore
Ottaviano: Aprile, Avino, Cozzolino, Di Martino, Ilardi, La Marca, Mancini, Palma.
Arbitri: Salvatore Contrafatto di Catania e Nicola Cecchin di Bassano del Grappa
Reti: 2’pt Ciardo (C), 10’pt Di Martino (O); 1’tt Ciardo (C), 3’tt Aprile (O), 7’tt Ciardo (C), 10’tt Mancini rig. (O)
Sequenza rigori: Florio (C) gol, Ilardi (O) fuori, Caracciolo (C) parato, Di Martino (O) parato, Ciardo (C) gol
Note: espulso Avino (O)

RISULTATI, CLASSIFICA E PROGRAMMA GARE
1^ giornata
Venerdì 31 luglio
Capo Di Leuca-Virtus Ottaviano 5-3 dtr
Amici Dello Sport-Napoli Dream team 4-2
CLASSIFICA
3 punti Amici Dello Sport
1 Capo Di Leuca
0 Virtus Ottaviano, Napoli Dream Team
2^ giornata
Sabato 1 agosto
ore 10:30 Virtus Ottaviano-Amici Dello Sport
ore 11:45 Napoli Dream Team-Capo Di Leuca
3^ giornata
Domenica 2 agosto
ore 10:30 Capo Di Leuca-Amici Dello Sport
ore 11:45 Virtus Ottaviano-Napoli Dream Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.