fbpx
Regioni ed Enti Locali

Boom di visitatori all’Urp del Libero Consorzio di Porta V

Porta V-2Continua il trend positivo dei visitatori che si rivolgono al punto informativo e Ufficio Relazioni con il Pubblico del Libero Consorzio di Agrigento ubicato in uno dei punti più importanti e di maggiore rilevanza strategica per il flusso turistico dell’intera area archeologica: il piazzale di Porta V all’ingresso della Valle dei Templi.

Il punto informativo nel bimestre giugno-luglio ha registrato un incremento del 30% dei visitatori rispetto allo scorso anno.
Un trend positivo di crescita che, stante le prime stime, dovrebbe essere confermato anche per questo mese di agosto.
La maggioranza degli utenti è costituita principalmente da stranieri appartenenti alla Comunità Europea, seguiti da italiani e da visitatori provenienti da Paesi non comunitari, Giappone e Stati uniti in testa. Molti, in questo periodo di agosto i turisti provenienti dall’Argentina. Per gli argentini, infatti, questo periodo corrisponde alle loro “vacanze d’inverno”. Le richieste di assistenza hanno riguardato i percorsi di visita e gli orari di apertura al pubblico della Valle dei Templi e dei siti archeologici. Seguono immediatamente i collegamenti con le località balneari, Agrigento e le città vicine ed i percorsi per la visita dei centri storici
Come è noto il piazzale di Porta V, costituisce uno snodo cruciale nel flusso turistico e nel traffico camperistico verso la Valle dei Templi: è in quella zona, infatti, che non solo sono collocate le aree di sosta e di parcheggio per i turisti, ma anche le biglietterie di ingresso dell’Ente Parco ed i punti vendita gestiti da privati a servizio dei visitatori della Valle.
Questa sua “rendita di posizione”, dovrebbe consentire al nuovo punto informativo di fornire un efficace servizio di assistenza ai turisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.