fbpx
Regioni ed Enti Locali

Canicattì, concluso il viaggio di istruzione dell’Istituto Comprensivo “G. Verga”

scuolaConcluso il viaggio d’istruzione a Roma cui hanno partecipato gli studenti delle classi 5a primaria, 1a, 2a, 3a, secondaria di primo grado, dell’ Istituto comprensivo “G. Verga ” di Canicattì.

L’iniziativa, inclusa nel progetto “A proposito di… Costituzione: illustrazione dei Principi Generali e degli Organi Costituzionali italiani” è nata per interpretare l’azione educativa volta alla formazione del cittadino, suggerita sia dalle Indicazioni ministeriali sia dalle Direttive dell’UE.

Il progetto è stato suddiviso in tre fasi: una prima di formazione curriculare, una seconda definita “l’incontro con il Testimone”, in cui i giovani studenti hanno incontrato un deputato del Parlamento italiano, ed una fase conclusiva che vede la scolaresca in visita d’istruzione a Palazzo Montecitorio, Palazzo Madama e Palazzo del Quirinale. Quest’ultimo step è stato pensato per consentire agli alunni di “collocare” nel concreto l’attività dei parlamentari sia alla Camera che al Senato, assistendo anche ai lavori d’aula.
Durante la prima trance, conclusasi il 17 novembre scorso, il Dirigente Scolastico Avv. Maria Ausilia Corsello ha approfondito il tema dei valori sanciti e tutelati dalla Costituzione attraverso un eccezionale intervento. La seconda fase, avvenuta il giorno successivo, ha visto come ospite il deputato Tonino Moscatt, seguito con grande entusiasmo dagli studenti.

L’On. Moscat, da eccellente oratore, ha illustrato alla scolaresca il funzionamento del Parlamento e quale sia l’iter legislativo che deve percorrere una proposta di legge prima di divenire esecutiva.
Per qualche ora, l’aula docenti dell’istituto è diventata lo scenario di un improvvisato “Parlamento”.
L’Onorevole ha suddiviso i ragazzi in due gruppi, un gruppo di maggioranza e un gruppo di opposizione, simulando così con vero e proprio dibattito parlamentare.

All’incontro ha inoltre partecipato il sindaco avv. Ettore Di Ventura che si è congratulato con il Dirigente Scolastico e con i docenti redattori del progetto, i professori Danila Cigna e Angelo Caramanno, per la brillante iniziativa.
La dott.ssa Corsello ha donato all’On.Moscatt, in segno di ringraziamento per la disponibilità dimostrata, un bassorilievo in ceramica e legno dipinto a mano, raffigurante una marina siciliana, realizzato dall’officina d’arte dell’istituto.

Il 28 novembre, infine, un gruppo di cinquanta studenti facenti parte delle classi che hanno seguito il progetto e sorteggiati tra i più meritevoli, sono partiti per la fase conclusiva dell’iniziativa, il viaggio di istruzione nella Capitale.
Intense le attività poste in essere all’interno di questo istruttivo tour de force che hanno permesso agli increduli studenti di incontrare, oltre le Istituzioni Politiche nazionali, anche Papa Francesco, in udienza privata. Visitate anche le più belle piazze romane, consentendo così un bagno di Cultura, Storia e Architettura. Sentiti alcuni dei piccoli fruitori che si sono dichiarati stanchi ma tanto soddisfatti di questa meravigliosa e istruttiva esperienza e che, unanimemente, hanno concordato sul fatto che la ricorderanno per un bel po’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.