fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, ennesima frode online: vittima una 34enne

Una insegnante 34enne di Canicattì ha denunciato ai poliziotti del locale Commissariato di Polizia tre addebiti sulla propria carta PostePay per acquisti mai effettuati.

Circa 100 euro l’ammontare delle spese sostenute su un sito estero. La donna, ricevuti gli sms che informavano degli addebiti si è subito rivolta ai poliziotti per denunciare l’accaduto.

Gli agenti hanno inviato l’incartamento ai colleghi della “Postale” di Palermo che ora indagheranno per risalire all’autore dei prelievi.

Si tratta dell’ennesimo caso di frode informatica e, per questo, gli uomini delle Forze dell’Ordine invitano a prestare massima attenzione nell’utilizzo di carte di credito online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.