fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, muore in Ospedale: accordo fra Asp e familiari per il risarcimento

Accordo bonario fra l’Asp di Agrigento e i familiari di una donna morta in Ospedale nell’agosto del 2012.

Un risarcimento pari a 850 mila euro dopo che gli eredi – come riporta il quotidiano Giornale di Sicilia – avevano trascinato in Tribunale l’azienda sanitaria provinciale. La donna morì per presunte errate cure mediche praticate dai sanitari dell’Ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì.

Un accordo extragiudiziale che pone così fine ad anni di udienze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.