fbpx
Politica

Caso Tutino, Lo Bello: “vogliono mettere le mani sulla Sicilia”

mariellalobelloIl Vice Presidente della Regione Mariella Lo Bello (in foto) interviene sulle recenti polemiche scaturite dal cosiddetto caso “Tutino” affermando che  “si tratta di un complotto non a caso ordito in concomitanza dell’anniversario della strage di via D’Amelio“. Lo ha affermato nel corso di un’ intervista rilasciata pochi minuti fa a TgCom 24.

L’attacco al Presidente Crocetta – ha sottolineato Lo Bello – è solo un modo per alcuni, tagliati fuori da questo governo che ha smontato logiche affaristiche e malamministrazione, per rimettere le mani sulla Sicilia“.
Lucia Borsellino – ha continuato – non è mai stata lasciata sola e le sue difficolta sono le stesse che ho avuto io come Assessore al Territorio prima e come Assessore all’Istruzione e Formazione Professionale adesso“.
Bisogna distinguere – ha poi concluso la Lo Bello – tra chi è veramente antimafioso e chi fa antimafia senza esserlo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.