fbpx
Regioni ed Enti Locali

Federconsumatori, Adiconsum e Adoc scrivono a Firetto: “inqualificabile escludere le organizzazioni maggiormente rappresentative”

capodiciFederconsumatori, Adiconsum e Adoc in una lettera inviata al sindaco di Agrigento, stigmatizzano il comportamento del primo cittadino sull’incontro avuto con un presunto “cartello” delle associazioni dei consumatori che nei fatti ha escluso alcune delle rappresentanze più significative:

“Apprendiamo – scrivono in una nota Ilenia Capodici (in foto), Giuseppe Di Miceli e Livio Sutera Sardo – che ieri si ha avuto luogo un incontro tra Ella ed il “cartello” delle Associazioni dei Consumatori di questa Città sulla proposta di istituire una “Consulta dei i Servizi di pubblica utilità”.
Riteniamo scandaloso ed inqualificabile sia il fatto che da un lato vi sia un fantomatico “cartello” che pensa di poter escludere le Organizzazioni maggiormente rappresentative dei Consumatori e degli Utenti e dall’altro che l’Amministrazione Comunale che Ella presiede non si accorga che tale rappresentanza appaia “mutilata”.
La cosa è ancora più grave, poiché le nostre Associazioni Le avevano inoltrato personalmente “Via PEC” una richiesta d’incontro di cui attendiamo ancora risposta.
Caro Sindaco,
Ci pare davvero un pessimo modo di cominciare se Ella decida di escludere dal “tavolo” le Organizzazioni che fanno riferimento a CGIL CISL e UIL.
Nel chiederLe un chiarimento ufficiale, le rinnoviamo la nostra richiesta di incontro”, conclude la lettera al sindaco Firetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.