fbpx
Apertura Italia

“Il giudice ragazzino”: oggi la beatificazione di Rosario Livatino

Oggi, domenica 9 maggio alle ore 10.00, nella Basilica Cattedrale di Agrigento, avrà luogo la Santa Messa con la cerimonia di Beatificazione del Servo di Dio Rosario Angelo Livatino, presieduta dal card. Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi.

La Celebrazione si svolgerà nel rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della pandemia, secondo quanto previsto dal protocollo del 7 maggio 2020 circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo, integrato con le successive indicazioni del Comitato tecnico-scientifico.

L’ingresso in Cattedrale sarà pertanto riservato a una rappresentanza di vescovi, presbiteri, religiosi, autorità, familiari e fedeli, che disporranno di apposito pass.

Papa Francesco, parlando il 29 novembre 2019 ai componenti del Centro Studi “Rosario Livatino”, ha definito il magistrato “un esempio luminoso di come la fede possa esprimersi compiutamente nel servizio alla comunità civile e alle sue leggi; e di come l’obbedienza alla Chiesa possa coniugarsi con l’obbedienza allo Stato, in particolare con il ministero, delicato e importante, di far rispettare e applicare la legge”.

“Il suo esempio di povertà di cuore e umile mitezza, il suo senso altissimo della giustizia fino al dono della vita, la sua testimonianza di sobrietà e integrità risplendono più che mai come “faro” per tutti i cristiani e le chiese di Sicilia, per tutti gli uomini e le donne di buona volontà che con cuore aperto s’impegnano ogni giorno per un futuro di bene”. Così il vescovo di Trapani, Pietro Maria Fragnelli sul giudice Rosario Livatino.

La celebrazione sarà trasmessa in diretta alle ore 10 su RaiUno e Tv2000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.