fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Inchiesta “Black List”: lunedì interrogatorio per Lo Bosco

black list 1Si terrà lunedì prossimo l’interrogatorio davanti al Gip di Palermo, Ettorina Contino, del presidente di Rfi Dario Lo Bosco e dei due dirigenti della Forestale Salvatore Marranza e Giuseppe Quattrocchi, arrestati dopo

l’inchiesta denominata “Black List” nata dal ritrovamento del “libro mastro” in possesso dell’imprenditore agrigentino Massimo Campione all’interno del quale erano riportati nomi, date e cifre su un presunto giro di “mazzette” pagate per l’aggiudicazione di appalti milionari in Sicilia.

I tre arrestati sono accusati a vario titolo di concussione e induzione indebita a promettere utilità. Secondo l’accusa avrebbero intascato tangenti, ed in particolare Lo Bosco avrebbe ricevuto 58 mila 650 euro per l’appalto relativo all’acquisto dei sensori di monitoraggio dell’usura della carrozze ferroviarie; Marranza e Quattrocchi avrebbero invece ricevuto circa 250 mila euro in totale per i lavori di ammodernamento della rete di radiocomunicazioni della Forestale.

Nell’inchiesta risultano anche indagati Pietro Tolomeo, ex dirigente della Forestale per cui il gip non ha ammesso la richiesta di misura cautelare, la collaboratrice di Campione, Maria Grazia (detta Margot) Butticè, il preside di ingegneria dell’Università Kore di Enna Giovanni Tesoriere e l’ingegnere della Forestale Libero Cannarozzo. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.