fbpx
Cronaca Spalla

Licata, giro di prostitute e droga in un locale notturno: chieste 4 condanne

Il pm di Agrigento Chiara Bisso ha chiesto al termine della requisitoria tredici anni di reclusione e novanta mila euro di multa per un 46enne di Licata accusato di avere organizzato un giro di prostituzione in un locale notturno.

Secondo l’accusa, il locale sarebbe stato il punto di ritrovo di ragazze dedite alla prostituzione con un presunto giro di droghe. Per il pm, il 46enne era l’artefice dell’intero sistema e concordava prezzi e modalità operative.

In tutto sarebbero quattro le condanne chieste e tre assoluzioni e non doversi procedere per intervenuta prescrizione dei reati.

La prossima udienza si terrà il 4 dicembre dove sarà la volta dell’arringa degli avvocati difensori, prima che i giudici emettano sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.