fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Morte per infarto addominale: rinviati a giudizio tre medici del “San Giovanni di Dio”

tribunale agrigentoRinvio a giudizio per tre medici dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. A deciderlo il Gup del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella.

Il caso è legato alla morte di un 48enne di Palma di Montechiaro, dopo un infarto addominale che, secondo l’accusa, sarebbe potuto essere diagnosticato in tempo per evitare il decesso.

La difesa ha sempre sostenuto che il quadro clinico o strumentale non aveva registrato alcun indizio particolare che potesse dare una diagnosi di infarto addominale.

Le indagini, come si ricorderà, furono avviate dopo l’esposto presentato dai familiari della vittima. Secondo quanto appreso, per un quarto sanitario è stato disposto il non luogo a procedere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.