fbpx
Regioni ed Enti Locali

Sabbia “rossa” alla Scala dei Turchi: possibile “ruggine”

sabbia rossa1Analisi dei tecnici dell’Arpa dopo l’allarme lanciato dall’associazione ambientalista MareAmico Agrigento sullo “strano” caso della sabbia rossa nell’incantevole Scala dei Turchi.

I primi risultati, dopo il prelievo di alcuni campioni di sabbia, dovrebbero riguardare “ruggine”. Serviranno però altri giorni per capire se vi siano, o meno, presenza di altre sostanze, quali piombo, titanio o cromo.

Probabile che lo strano fenomeno sia dovuto al “lavaggio” di una cisterna di grosse navi da passaggio. A lavoro anche i militari della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle che stanno accertando come possa essere arrivata a riva la sostanza ed eventualmente valutare responsabilità per danno ambientale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.