fbpx
Politica Rubrica legis non est lex

Solo il 28% degli agrigentini è stato “sensibile” al Referendum. Quorum non raggiunto

referendumSolo il 28% è il contributo che la Sicilia ha dato al Referendum in cui le Trivellazioni a mare erano oggetto di “decisione”.

Un diritto, un’opportunità, un atto di democrazia che in primis i siciliani non hanno deciso di esercitare. In tutta la “trinacria” solo a Sciacca si è raggiunto il quorum del 53%. A Trapani ha votato il 33 per cento degli aventi diritto; a Palermo il 29 per cento; a Siracusa il 28%; a Caltanissetta il 28%; a Catania il 29%; ad Agrigento il 28%; a Messina il 29%; a Ragusa il 29%; a Enna il 32 per cento.

Del 28% dei votanti siculi, il 92,54% degli aventi diritto al voto ha detto sì e solo il 7,46% ha votato no.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.