fbpx
Regioni ed Enti Locali

Uil, Gero Acquisto sulla marcia contro l’isolamento: “le battaglie proseguiranno”

“La notevole partecipazione alla marcia contro l’isolamento della provincia agrigentina, non è stata una iniziativa a se stante”.

Lo afferma il segretario provinciale della UIL Agrigento, Gero Acquisto che aggiunge:

“Chiaramente, le nostre battaglie, assieme a Cgil e Cisl ed alla Pastorale sociale ed ai sindaci che hanno risposto tutti presenti, proseguiranno. Già il prossimo otto febbraio avremo la possibilità di un incontro con il sottosegretario Cancellieri che ci ha promesso di risolvere lo stallo sulla strada statate 189, Agrigento-Palermo, con lo sblocco dei primi fondi disponibili per la Sicilia. Ma è chiaro che vogliamo sapere anche quanto tempo occorrerà per vedere l opera ultimata. Impossibile, continuare a costringere gli automobilisti a vere e proprie odissee per raggiungere il capoluogo siciliano, con sei semafori, diverse deviazioni. Prima dell’arrivo della stagione estiva, anche per non scoraggiare l’arrivo dei turisti, bisogna quantomeno alleggerire la situazione. Discorso identico alla Ss 640 dove per lo meno, qualche cantiere è ripartito, ma ci auguriamo che la data di consegna dei lavori, fissata per il 2022 non subisca altri posticipi. Ma riteniamo, anche priorità quella di programmare degli interventi lungo la strada statale 115, ultratrafficata anche dai mezzi pesanti, ormai gli incidenti, anche mortali, purtroppo, non si contano più. Una arteria che attraversa anche il centro abitato di Porto Empedocle, pericolosissima, dove non si interviene da decenni.Le istituzioni non possono abbandonare questa provincia, una provincia che anche a causa del cattivo stato della viabilità, rimane agli ultimi posti per qualità della vita. Le eccellenze di questo territorio vengono mortificate, sistematicamente, da chi invece ha la responsabilità di farle emergere. Le battaglie, quindi, proseguiranno e, non ci fermeremo fino a che le nostre rivendicazioni non verranno esaudite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.