breaking news

L’imprenditore indiano Panchavaktra in visita ad Agrigento: territorio di particolare interesse per i suoi affari e commerci

gennaio 11th, 2017 | by Redazione Scrivo Libero
L’imprenditore indiano Panchavaktra in visita ad Agrigento: territorio di particolare interesse per i suoi affari e commerci
Regioni ed Enti Locali
0

mariellalobelloInizia da Agrigento il tour nell’isola dell’imprenditore indiano Mahesh Panchavaktra che sarà in visita nella zona industriale dell’agrigentino di particolare interesse per i suoi affari e commerci con l’India.

A guidare il tour saranno Maria Grazia Brandara, commissario straordinario dell’Irsap Sicilia e il vicepresidente della Regione siciliana, Mariella Lo Bello.

La visita inizierà alle ore 11 alla Valle dei Templi, per un giro turistico al parco archeologico, e a seguire un passaggio alla sede della Camera di Commercio (Via Atenea), e alla sede dell’ex Provincia regionale di Agrigento ora Libero Consorzio Comunale di Agrigento (Piazza Aldo Moro). In chiusura la delegazione farà tappa all’agglomerato industriale agrigentino nella sede degli uffici Irsap di Agrigento (Piazza Trinacria, Aragona).

“L’ingegnere Panchavktra ha manifestato ampiamente la volontà di relazionarsi con gli imprenditori e stringere accordi e joint venture con le aziende locali, specie del settore agricolo e agrumicolo – dice il commissario straordinario Irsap Sicilia, Maria Grazia Elena Brandara – con questo tour nell’agrigentino vogliamo far conoscere un territorio dalle molteplici potenzialità, oltre che di grande fascino storico e artistico, e strettamente collegato dal un punto di vista della posizione strategica e industriale al progetto dell’aeroporto intermodale per gli scambi commerciali di import ed export. Siamo certi che Panchavaktra ne rimarrà colpito”.

Il presidente della holding indiana, Mahesh Panchavaktra che da diversi giorni si trova in Sicilia ha fatto diversi incontri istituzionali finalizzati alla realizzazione di un hub intermodale di trasporti, passeggeri e merci, nella Piana del Mela, che sia base logistica di scambio transcontinentale con i paesi dell’Oriente, interamente finanziato da capitali privati della stessa holding indiana Panchavaktra Group.

Lascia un commento