fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, cemento depotenziato al “San Giovanni di Dio”: inammissibile richiesta di risarcimento dell’Asp

ospedale_AgrigentoInammissibile la richiesta di risarcimento danni a seguito della vicenda relativa al “cemento depotenziato” dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.

La sezione giurisdizionale della Corte della Conti ha infatti rigettato la richiesta di 15 milioni di euro, avanzata dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, nei confronti di cinque direttori dei lavori e collaudatori. 

A riportare la notizia il quotidiano “Giornale di Sicilia”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.