fbpx
Regioni ed Enti Locali

Agrigento, Festa del Lavoro al Giardino della Kolymbethra

kolymbethra5Anche quest’anno il Giardino della Kolymbethra resterà aperto in occasione della Festa del Lavoro per un grande appuntamento dal sapore antico, all’insegna dell’ecologia, del contatto con la natura e delle tradizioni dei contadini.

Lunedì 1° maggio 2017 si potrà partecipare a una magnifica passeggiata nella splendida Valle dei Templi con scampagnata finale al giardino, bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano, lungo i viottoli che si diramano tra gli alberi di arancio.

Il percorso di visita prenderà avvio dal Tempio dei Dioscuri e contemplerà una suggestiva tappa alle antiche sorgenti di Akragas, un tempo costantemente alimentate dall’ingegnoso sistema idraulico degli Acquedotti Ipogei Feaci, per poi proseguire fino ai ruderi solitari del Tempio di Vulcano.

Sarà inoltre possibile prenotare la visita al nuovo percorso ipogeo che collega il giardino alla Porta V dell’antica cinta muraria di Agrigento. Due accompagnatori – uno speleologo e una guida esperta – forniranno ai visitatori riuniti in piccoli gruppi tutte le informazioni sulle precauzioni da prendere nel corso della visita e consegneranno i caschi di sicurezza muniti di lampada frontale, necessari per via della mancanza di illuminazione degli ambienti. Due i percorsi di visita tra cui scegliere: il primo, della durata di circa 120 minuti, può essere effettuato liberamente o con guida autorizzata e conduce dal Tempio di Giunone fino al Tempio dei Dioscuri; il secondo, di circa 40 minuti, guida i visitatori alla scoperta dell’antico agrumeto della Kolymbethra e dei suoi molteplici significati storici e culturali, rappresentati anche dagli Acquedotti ipogei Feaci del V secolo a.C.

A mezzogiorno, nell’area attrezzata tra gli aranci, sarà possibile gustare la colazione al sacco portata da casa o acquistare – su prenotazione – un cestino da picnic con i cibi tradizionali della campagna agrigentina.

Sarà inoltre possibile prenotare un’escursione all’interno degli ipogei con la guida di esperti speleologi per scoprire uno degli Acquedotti Feaci che attraversa la collina sino all’esterno delle mura, in corrispondenza della Porta Quinta.

La colazione rustica al sacco:
Formaggio pecorino primosale ♦ Frittata con verdure di stagione ♦ Caponata di melanzane ♦ Olive verdi “cunzati” ♦ Ricotta di pecora ♦ Pane casareccio ♦ “Cuddiruni cu i zarchi”: pizza ripiena con patate, cipolla e bietola selvatica ♦
“Mbuliata”: pane croccante con olive nere, salsiccia, olio e pepe nero ♦ Agrumi e acqua minerale
Servizio catering: L’antico Forno

Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2017”, è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, e al prezioso contributo di PIRELLI che conferma per il quinto anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione.

Orario: dalle ore 9.30 alle 17.30

Ingresso: Intero: 8 €; Ridotto (Ragazzi 4-14 anni): 3 €; Iscritti FAI 4 €; Biglietto famiglia (2 adulti + 2 bambini): 20 €
Escursione Ipogeo (incluso biglietto d’ingresso al giardino e visita guidata): Intero 16 €; Iscritti FAI 10 €.
Posto tavolo picnic: 1 € (prenotazione obbligatoria)
Cestino picnic rustico: 13 € (prenotazione obbligatoria)

Per informazioni e prenotazioni:
Giardino della Kolymbethra – tel. 3351229042 – faikolymbethra@fondoambiente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.