fbpx
Regioni ed Enti Locali

Il Fai organizza ad Agrigento la “Scampagnata della Liberazione”

logo_faiLunedì 25 aprile, dalle 9,30 alle 18,30  il famoso ed incantevole “Giardino della Kolymbethra” sarà scenario della “Scampagnata della Liberazione“.

Una magnifica scampagnata nel Giardino della Kolymbethra alla scoperta degli antichi alberi di agrumi, degli Acquedotti Feaci e del vicino Tempio di Vulcano. Si potrà visitare e pranzare nel bellissimo giardino in una piccola area attrezzata tra gli aranci. 

Per le gite della Festa della Liberazione appuntamento nel Parco Archeologico di Agrigento dove lungo la Collina dei Templi si potranno visitare i magnifici monumenti dell’antica Akragas, per poi approdare nello splendido Giardino della Kolymbethra dove il secolare paesaggio degli agrumi fa da suggestiva cornice agli Acquedotti Feaci, del V° Sec. a.C., e un sentiero conduce al solitario Tempio di Vulcano.

I visitatori potranno scoprire l’antico agrumeto nel momento del suo rigoglioso risveglio primaverile esaltato dalla sua profumatissima fioritura, che inebria l’aria di bellezza, con le nostre guide che ne racconteranno la storia e i significati. Nell’area attrezzata sarà possibile fermarsi a pranzo deliziati dal buon cibo locale e dall’ombra degli alberi.

Si potrà anche prenotare una escursione all’interno degli ipogei, guidati da esperti speleologi, per scoprire uno degli Acquedotti Feaci che attraversa la collina sino all’esterno delle mura, in corrispondenza della Porta Quinta.

Cestino Rustico Canpagnolo:
Antipasti
Formaggio pecorino primosale
Frittata con verdure di stagione
Caponata di melanzane
Olive verdi “cunzati“
Ricotta di pecora
Pane casereccio
Prodotti da Forno
“Cuddiruni cu i zarchi” – pizza ripiena con patate, cipolla e bietola selvatica
“’Mbuliata” – pane croccante con olive nere, e pezzetti di salsiccia
Frutta
Agrumi di Sicilia
Bevande
Acqua minerale (1/2 lt.)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.