fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Agrigento, interruzione di pubblico servizio e truffa: autisti di bus rischiano il processo

Chiesto il rinvio a giudizio per dieci autisti di autobus della società Tua di Agrigento. Le accuse sono di interruzione di pubblico servizio e truffa aggravata.

Secondo l’accusa, i dieci autisti, avrebbero venduto biglietti a bordo dei mezzi ad un prezzo maggiore, e avrebbero riciclato altri titoli di viaggio più volte obliterati, incassando i soldi.

A denunciare gli autisti è stata la stessa società di trasporto urbano locale che, altresì, avrebbe ingaggiato un investigatore privato per verificare i presunti abusi. In alcuni casi viene contestato l’interruzione di pubblico servizio poiché avrebbero deviato il percorso previsto, anche omettendo alcune fermate per proprie esigenze personali.

L’udienza preliminare è fissata per il prossimo 17 febbraio davanti al Gup del Tribunale di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.