fbpx
Apertura Cronaca

Agrigento, presunte vittime di estorsione confermano accuse: processo d’Appello per Massimino e Militello

Confermano le accuse in aula i due imprenditori presunte vittime del racket nell’ambito del processo d’appello che vede dietro la sbarra il 50enne presunto boss Antonio Massimino e il 51enne Liborio Militello.

Come si ricorderà, in primo grado Massimino fu assolto dal gup di Palermo, mentre Militello fu condannato a quattro anni di reclusione. Le presunte vittime sono state ascoltate in aula dopo la richiesta del pg, confermando le accuse nei confronti dei due imputati.

In tutto sarebbe tre le ipotesi di tentata estorsione contestate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.