fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Agrigento, terminato il “diritto di soggiorno”: allontanamento per tre romeni

questura1Nell’ambito delle attività di contrasto alla fenomenologia connessa alla presenza di cittadini rom dediti all’accattonaggio nel centro cittadino di Agrigento, la Polizia di Stato ha implementato negli ultimi giorni i servizi finalizzati ad assicurare ottimali condizioni di ordine e sicurezza pubblica.

Al riguardo, nella giornata di ieri giovedì 25 ottobre, nel contesto di un’attività di controllo straordinario del territorio disposta dal Questore Maurizio Auriemma, agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, in collaborazione con il personale dell’Ufficio Immigrazione, hanno notificato provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale per cessazione delle condizioni che avevano determinano il diritto di soggiorno, come previsto dall’art. 21, comma 1 del decreto legislativo n.30/2007, poiché senza fissa dimora e senza mezzi di sostentamento, nei confronti dei cittadini, di nazionalità rumena C.I. I. di anni 18, B.F.S. di anni 31 e B.E.L. di anni 25.

Gli stranieri, ad avvenuta notifica, hanno aderito all’ipotesi di allontanamento dal territorio nazionale mediante partenza volontaria, acquistando già nella tarda serata di ieri i biglietti per fare ritorno in Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.