fbpx
Almanacco Spalla

Almanacco del 28 luglio 2019

Almanacco del 28 luglio 2019

E’ il 209° giorno dell’anno, 30ª settimana. Alla fine del 2019 mancano 156 giorni.

A Roma il sole sorge alle 05:01 e tramonta alle 19:32 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 05:02 e tramonta alle 19:56 (ora solare)
Luna: 1.13 (lev.) 16.13 (tram.)

Santi del giorno: Santi Nazario e Celso (Martiri) Sant’Innocenzo I (Papa)
San Botvido di Svezia (Martire)
Santi Procoro, Nicanore, Timone, Parmenas e Nicola (Diaconi)

Etimologia: Celso, dal latino “Celsus”, “cognomen” piuttosto frequente nel periodo classico romano, significa “alto, eccelso”. Divenne indipendente solo in tarda epoca e si diffuse tra i cristiani per il suo valore mistico, diventando ben presto popolare. Oggi è moderatamente diffuso nell’Italia settentrionale..

Proverbio del giorno:
Luglio dal gran caldo, bevi ben e batti saldo.

Aforisma del giorno:
Cinna, quando ti chiamo signore, non gonfiartene tutto: spesso così io rispondo al saluto anche del tuo servo. (Marziale)

Accadde Oggi:

1914 – Scoppia la Grande Guerra (105 anni fa): Un mese dopo l’assassinio a Sarajevo dell’arciduca d’Austria Francesco Ferdinando e di sua moglie Sofia Chotek, per mano del rivoluzionario bosniaco Gavrilo Princip, l’Austria dichiara guerra alla Serbia. Quella che inizialmente appare come una crisi isolata, si trasforma in poco tempo nel più grande e drammatico conflitto della storia, noto come Prima guerra mondiale.

1987 – Alluvione in Valtellina (32 anni fa): Alle 7.27 un boato spaventoso e un fianco del monte Zandila frana giù sotto la pioggia incessante, cancellando gli abitati di due paesi della provincia di Sondrio: Sant’Antonio Morignone e Aquilone, oggi frazioni del comune di Valdisotto. Nel tragico evento perdono la vita 7 operai e alcuni abitanti, i soli che non erano stati fatti evacuare in precedenza perché ritenuti erroneamente fuori pericolo. È il triste epilogo di un’odissea che la provincia di Sondrio comincia a vivere dieci giorni prima, con l’inizio di una catastrofica alluvione che provoca smottamenti, allagamenti ed esondazioni.

1896 – Fondata la città di Miami (123 anni fa): Città tra le più cosmopolite degli Stati Uniti d’America, Miami è considerata la terza porta d’ingresso della Confederazione dopo New York e Los Angeles, meta di una crescente immigrazione dai paesi latinoamericani.

Sei nato oggi? I nati il 28 luglio manifestano in genere un forte desiderio di primeggiare nella sfera sociale e professionale. Il senso di autorità scaturisce dalla loro stessa persona e per questo ciò che essi sono è molto più importante di che dicono e pensano. Chiunque entra in contatto anche con la più mite di queste persone si accorgerà molto presto che occupare una posizione secondaria non è certo ciò che i nati il 28 luglio hanno in mente: essi non si accontentano mai di sopravvivere alla tempesta ma vogliono cavalcarla.

Celebrità nate in questo giorno:

1941 – Riccardo Muti (78 anni fa): Nato a Napoli, direttore d’orchestra e direttore musicale della Chicago Symphony Orchestra, è considerato un ambasciatore della cultura italiana nel mondo.

1949 – Marco Ferradini (70 anni fa): Nato a Como, è un popolare cantautore di musica pop, formatosi nell’ambiente musicale milanese degli anni Settanta.

1902 – Karl Popper (117 anni fa): Nato a Vienna, allora capitale dell’Impero austro-ungarico, il filosofo ed epistemologo Karl Raimund Popper è stato uno dei pensatori più eminenti del Novecento.

Oroscopo del giorno:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.