fbpx
Regioni ed Enti Locali

Anas annuncia il progetto #bastabuche: prevista manutenzione anche sulle strade dell’agrigentino

anas1Anas comunica che, nell’ambito della prima fase del progetto #bastabuche che ha reso possibile avviare, grazie ad un investimento pari a 40 milioni di euro destinati alla Sicilia, interventi di pavimentazione sulla rete stradale ed autostradale di competenza, nella giornata di ieri sono iniziati i lavori di riqualificazione della sovrastruttura stradale sulla strada statale 117 “Centrale Sicula”, in tratti saltuari compresi tra il km 0,000 e il km 45,000.

Tali lavori prevedono un investimento pari a 640 mila euro.

Domani avranno invece inizio i lavori di pavimentazione sulla statale 410 “Di Naro”, dal km 0,000 al km 27,200, per un investimento di 100 mila euro.

Inoltre, sempre sulla statale 410 sono in corso i lavori, che dureranno fino a giorno 20 luglio, di ripristino del piano viabile al km 0,300, tra Naro e Castrofilippo. Tale intervento ha reso necessario la chiusura della statale dal km 0,000 al km 2,600, con percorso alternativo costituito dalla statale 122 “Agrigentina”.

In Sicilia, la prima fase del piano #bastabuche ha comportato l’espletamento di 8 gare da cinque milioni di euro ciascuna. La seconda fase ha reso possibile bandire una ulteriore gara da 40 milioni e per la terza fase sono stati banditi ulteriori 30 milioni, anch’essi in fase di gara.

In totale, quindi, l’impegno di Anas in Sicilia per l’operazione #bastabuche ammonta a 110 milioni di euro.

Le procedure di appalto sono state attivate mediante Accordo Quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo, maggiore efficienza e qualità.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.