fbpx
Politica

Ballarò ad Agrigento, La Scala (M5S): “scoperti i giochi di magia”

La Scala MarcelloI giochi di magia della Giunta Firetto di Agrigento vengono scoperti dall’occhio acuto del giornalista Rai Alessio Lasta, inviato della trasmissione Ballarò“.

Interviene così il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Agrigento, Marcello La Scala (in foto), dopo il servizio mandato in onda alla trasmissione di Rai 3 “Ballarò”.

Lo stesso giornalista, recatosi ad Agrigento chiede all’ Assessore Biondi in evidente difficoltà e al Sindaco Lillo Firetto, imbarazzato e imbarazzante da sentire, spiegazioni in merito a quello che sembra essere a tutti gli effetti un gioco di prestigio che ha visto inizialmente eliminare 80.000 euro dal fondo dei gettoni di commissioni consiliari, per poi dopo farli ricomparire, come per magia, nel capitolo relativo alla Giunta comunale, portando le indennità della Giunta ai massimali previsti da legge.
Sia l’Assessore Biondi, che il primo cittadino agrigentino, con aria infastidita, hanno replicato di non avere mai criticato spese esose da parte del precedente consiglio comunale, già coinvolto in “Gettonopoli”, ma ben presto smentiti da filmati che li vedevano critici in campagna elettorale a sprechi di questo tipo nel servizio stesso, insomma, si son fatti autogol.
Una magia non totalmente riuscita, dato che il MoVimento 5 Stelle di Agrigento prima e Alessio Lasta dopo, ne hanno scoperto il trucco.
Gli agrigentini si son fatti e si faranno, certamente, una giusta idea sulla situazione paradossale e poco rispettosa nei loro confronti.
Il gruppo del MoVimento 5 Stelle di Agrigento comunica all’amministrazione tutta che l’operazione “Fiato sul Collo”, finalizzata al controllo e alla denuncia di qualsiasi stranezza accada, come in questa vicenda, è solamente all’inizio“.

  1. Ma che delusione… Anche qui nei Stati Uniti su RAI Italia si e’ visto il facchino Sindaco di Agrigento…… Una vera vergogna di una persona che in campagna elettorale con l’appoggio di Angelino Alfano prometteva di cambiare Agrigento… Non si sa nemmeno comportare e si e’ anche notato che il suo vocabolario e’ limitato ! Lillo Firetto non ha mostrato alcun rispetto per il giornalista che stava solo facendo il suo lavoro, ma ha mostrato il suo prepotente comportamento. E poi prende i suoi cittadini per ” Teste di cazzo ” e lo nega di averlo detto…. VERGOGNA ! Lillo Firetto ritorna al tuo piccolo paese e lascia Agrigento agli Agrigentini ! VERGOGNA !

  2. giuseppe centorbi says:

    l’arroganza di certa gente non conosce limiti. dopo aver fatto fallire porto empedocle si è portato tutta la corte dei miracoli ad agrigento per assestarci il colpo di grazia. qualcuno ci salvi!

    • Una vergogna vista in tutto il mondo su RAI Italia ! Minaccia il giornalista che faceva i l suo dovere del lavoro, prende i suoi cittadini per ” testa di cazzo ” e poi ha la arroganza di negare di averlo detto ! E’ meglio che gli Agrigentini lo mandano a casa a Porto Empedocle ! Vergogna !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.