fbpx
Speciale Elezioni

Ballottaggio elezioni comunali: oggi e domani urne aperte. Nell’agrigentino occhi su Licata e Ribera

elezioniUrne aperte stamani in tredici comuni siciliani per il turno di ballottaggio a due settimane dal voto per il rinnovo dell’amministrazione comunale.

Oggi e domani gli elettori torneranno alle urne per la scelta del proprio sindaco. Enna, unico capoluogo siciliano interessato al voto dove a contendersi la poltrona di primo cittadino vi sono l’ex senatore del Pd, Mirello Crisafulli (che si è fermato al primo turno al 40,95%), e il candidato sostenuto dal centrodestra, Maurizio Dipietro (per lui il 24,36%).

Sfida importante anche a Gela. Nel comune del presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, vi è infatti la sorpresa del Movimento 5 Stelle che al primo turno ha visto Domenico Messinese essere il più votato con il 24,2% dei consensi. Poco distante, con il 23,7%, il sindaco uscente, l’avvocato Angelo Fasulo.

Nell’agrigentino sfide a Licata e a Ribera. Nel primo comune saranno protagonisti Angelo Cambiano (32,94%), sostenuto da tre liste civiche, e Pino Galanti (28,77%) appoggiato dal Pd, Ncd e tre liste civiche.
A Ribera sfida fra l’uscente Carmelo Pace (Ncd, Sd e due liste civiche) che ha ottenuto al primo turno il 42,25% e l’ex sottosegretario Nenè Mangiacavallo che due settimane fa ottenne il 30,85%.

A Marsala saranno il candidato del centrosinistra Alberto Di Girolamo (49,67%) e Massimo Grillo (35,02%).

Nel palermitano unico comune chiamato alle urne, Carini, dove la sfida sarà fra Giovì Monteleone (47%) sostenuto da Ap, Pd e quattro liste civiche, e Gianfranco Lo Piccolo (18%) appoggiato dal Pdr e da una lista civica.

Nel catanese a Bronte il sindaco sarà deciso tra Salvatore Gullotta (30,79% al primo turno) e Graziano Calanna (26,88%) appoggiato dal Megafono, Pd, Sd e una lista civica. A San Giovanni La Punta sfida tra Antonino Bellia (49,23%) e Santo Trovato (22,06%). A Tremestieri Etneo, ballottaggio tra Santi Rando (35,37%) e Sebastiano Di Stefano (28,33%).

Alle urne anche Augusta nel siracusano, dove saranno Maria Concetta Di Pietro del Movimento 5 Stelle (30,93%) e Domenico Paci (24,98%) a contendersi la poltrona di primo cittadino.

Ad Ispica sfida fra Lucio Muraglie (29,73%) e Paolo Moncao (20,71%);

Nel messinese, infine, saranno chiamati alle urne i cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto dove il ballottaggio sarà tra Roberto Carmelo Materia (34,99%) e Maria Teresa Collica (28,22%). A Milazzo gli elettori sceglieranno fra Giovanni Formica (40,99%) e Carmelo Pino (23,84%).

Si vota oggi dalle 8 alle 22, e domani dalle 7 alle 15. Gli elettori dovranno portare con sé il certificato elettorale ed un valido documento di riconoscimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.