fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Canicattì, “ritrovo di pregiudicati e spacciatori”: chiusura temporanea per esercizio commerciale

Lo scorso fine settimana, a Canicattì la Polizia di Stato ha notificato al gestore di un esercizio pubblico un provvedimento, ex art. 100 del TULPS, emesso dal Questore di Agrigento Rosa Maria Iraci, per la sospensione dell’attività relativa alla somministrazione di alimenti e bevande, per la durata di 5 giorni.

Gli uomini del Commissariato, a seguito di ripetuti controlli effettuati nel decorso anno, avevano accertato che l’esercizio pubblico era sovente il punto di ritrovo di soggetti pregiudicati aventi precedenti penali e pregiudizi di polizia nonché di soggetti dediti allo spaccio di stupefacenti; ritenendo che ciò costituisse una minaccia concreta ed effettiva per l’ordine e la sicurezza pubblica oltre che per una sicura e civile convivenza dei cittadini canicattinesi, provvedevano alla segnalazione per l’emissione del provvedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.