fbpx
Regioni ed Enti Locali

Carovana per la giustizia, al carcere di Agrigento raccolta firme sulla separazione delle carriere

carcere-radicali1Questa mattina i carovanieri del Partito Radicale, impegnati in tutto il territorio italiano a raccogliere le firme per la separazione delle carriere, hanno fatto visita anche al carcere di Agrigento.

Si sono divisi in due gruppi ed hanno visitato il carcere di San Cataldo, e al carcere di Agrigento dove sono state raccolte 75 firme.

LEGGI ANCHE: Bernardini (Partito Radicale) visita il carcere di Sciacca: “non venga chiuso”

Oggi anche Vittorio Contrada, Fratello di Bruno, ha partecipato in diretta a Radio Radicale e, da neo iscritto, a dichiarato: “Condivido da sempre le lotte del Partito Radicale, le battaglie civili e soprattutto la lotta che stanno facendo per la riforma della Giustizia. So che il Partito ha bisogno di sostegno per portare avanti queste battaglie e dunque mi sono iscritto. Credo sia l’unico Partito che faccia una battaglia per lo Stato di Diritto”.

LEGGI ANCHE: Favara, il Partito Radicale è pronto a ripartire con la “Carovana per la giustizia”

Al Carcere “Petrusa” di Agrigento era presente anche Giovanni Salvaggio (vicepresidente della Camera Penale di Agrigento), che all’uscita ha dichiarato: “stiamo cercando di mettere un punto fermo sulla separazione delle carriere perché se ne parla sempre ma in realtà questo problama non si riesce a risolverlo… noi riteniamo abbia una grande incidenza ai fini dello sviluppo del processo e per avere un processo equo, secondo i canoni anche della Corte europea, è giusto che le carriere vengano separata anche in Italia“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.