fbpx
Politica

Ddl sulla Pesca, approvate la proposta di legge della deputata Rosalba Cimino (M5s)

Cambia il mondo della pesca e della filiera ittica siciliana e italiana. La proposta di legge sulla quale ha lavorato il deputato del Movimento 5 Stelle, Rosalba Cimino all’epoca del suo incarico all’interno della Commissione Agricoltura è stata approvata. Il nuovo Ddl prevede incentivi alle nuove imprese che stipuleranno accordi e collaborazioni in linea con i principi dell’economia circolare e della sostenibilità, la promozione della ricerca scientifica e tecnologica applicata alla pesca, l’attivazione di programmi di formazione professionale all’avanguardia e interventi per favorire l’accesso al microcredito delle imprese. “Da tre anni seguo questo ddl – spiega Rosalba Cimino – dopo aver ascoltato le associazioni legate alla pesca e diversi lavoratori della filiera ittica, spesso inascoltata. Per la Sicilia in particolare quello della pesca è un settore che non bisogna abbandonare e spero che questi sostegni possano dare una nuova spinta. Questa legge porterà un cambiamento sostanziale alla filiera ittica – spiega ancora Cimino – innovandola e integrandola, attribuendo i fondi necessari affinché ciò avvenga.” Oltre alla promozione il nuovo ddl mira a uno sviluppo sostenibile che rispetti le risorse ittiche e garantisca la sicurezza dei lavoratori e di tutti gli attori coinvolti. “In quest’ottica di sviluppo, ho dato il mio contributo con due emendamenti per favorire una corretta conduzione della navigazione e per la promozione della parità di genere all’interno dell’intera filiera ittica, un traguardo che ora possiamo raggiungere. Adesso occorre che l’Europa faccia la sua parte per la tutela della pesca italiana, un futuro diverso e di ripresa dipende anche da questo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.