fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Evade per due volte in poche ore: 31enne favarese finisce nei guai

polizia_carabinieriUn 31enne, D.B. le sue iniziali, è evaso per per due volte in meno di 12 ore.

Il giovane, agrigentino ma residente a Favara, è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari. Nel primo caso il 31enne era stato colto dagli agenti di Polizia nella flagranza del reato di evasione. L’uomo, dopo essersi liberato del braccialetto elettronico di cui era munito in quanto sottoposto al regime custodiale degli arresti domiciliari, si allontanava dalla propria abitazione e nella notte fra giovedì e venerdì, veniva sorpreso da personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico “Squadra Volante” in contrada “Mosella” ad Agrigento. Dopo le formalità di rito, l’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva ricondotto presso la propria abitazione ed ivi posto nuovamente agli arresti domiciliari.

Probabilmente “allergico” al regime domiciliare, il 31enne dopo poche ore è stato avvistato dai militari dell’Arma dei Carabinieri della Tenenza di Favara fuori dalla propria abitazione. Una seconda “evasione” che è costata la camera di sicurezza e ora dovrà attendere la “direttissima”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.